PRENOTAZIONE

Il paziente che necessita di ricovero deve prendere contatto con un medico specialista della struttura, il quale valuterà l'appropiatezza del ricovero.
La richiesta può essere inoltrata da famigliari, medico di base, specialista o altra struttura nell'ambito della salute mentale.
Viene quindi trasmessa all'ufficio accettazione che programma e concorda con il paziente la data e le modalità del ricovero.

Nell'eventualità non sia possibile stabilire la data di ricovero, la richiesta viene inserita nella lista d'attesa.

RICOVERO

Il ricovero può avvenire con tre modalità:

ricovero in regime di accreditamento: prestazioni sanitarie di diagnosi e cure a totale carico del S.S.N.;
ricovero in regime di accreditamento con differenza alberghiera: prestazioni sanitarie di diagnosi e cure a totale carico del S.S.N. con possibilità di richiedere un trattamento alberghiero differenziato;
ricovero a pagamento: la totalità delle spese, sanitarie ed alberghiere, sono a carico dell'utente.

Sono disponibili tre tipi diversi di camere:

• camera di degenza con onere a carico del S.S.N.;
• camera a due letti dotata di comfort alberghieri (Tv, colazione in camera, menù differenziato), quota a carico del paziente;
• camera singola dotata di comfort alberghieri (Tv, colazione in camera, menù differenziato e biancheria da bagno), quota a carico del paziente.

DEGENZA

L'attività di diagnosi e cure è svolta da medici specialisti coadiuvati da psicologi, personale infermieristico e operatori formati nell'ambito della salute mentale.

La Casa di Cura, dispone per i pazienti ricoverati di laboratorio analisi, di consulenza cardiologica e consulenza neurologica.

Per approfondimenti strumentali, quali TAC, RX, RM ecc. la Casa di Cura si avvale di convenzioni con altre strutture accreditate.

DIMISSIONE

E' compito del medico curante presentare al paziente la lettera di dimissione sulla base delle informazioni contenute in cartella clinica.

A completamento del ciclo di cure è consegnata al paziente la lettera d'invito alla visita di controllo (follow-up) ad un mese dalla dimissione, attività erogata presso l'ambulatorio divisionale della Casa di Cura.

Le dimissioni avvengono normalmente al mattino. Si invita a lasciare libera la stanza per le ore 10.00.